lunedì 31 marzo 2014

Torta di Zia Anna



Ciao!
Oggi vi propongo una nuova ricetta, la chiamerò la torta di zia Anna ,è lei che dalla sua splendida Palermo ieri mi ha ingolosito inviandomi prima un paio di foto e poi la ricetta che vi incollo qui sotto. Vi posto anche le foto che mi ha inviato perché ne vale davvero la pena! Con l'arrivo della primavera non c'è niente di meglio che utilizzare la frutta di stagione, in questo caso le fragole che danno un tocco di colore acceso e una succosità perfetta! Non leccatevi troppo i baffi che poi ci sarà da pensare ad un buon abbinamento con la birra artigianale... E se pensassimo ad un lambic del Cantillon? Mah...A voi la sentenza!

Torta con fragole

Ingredienti:
180 gr. di burro a temperatura ambiente,
250 gr. di zucchero,
390 gr. di farina 00,
1 bustina di lievito per dolci,
un pizzico di sale,
2 uova,
2 bicchieri di latte ( quelli di plastica da acqua),
350 / 400 gr. di fragole

Procedimento: 

Setacciare insieme farina, lievito e sale. In una terrina
lavorare insieme il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Unire l’uovo e la farina alternandola con il latte. Versare l’impasto in una
teglia diametro 24/ 26 imburrata e infarinata io ho messo carta forno. Lavare
le fragole, tamponarle con carta da cucina, tagliarle in due e distribuirle
sull’impasto con il lato tagliato rivolto verso il basso (senza sovrapporle).
Spolverare la superficie con 2 cucchiai di zucchero.
Preriscaldare il forno a 175°-180°per 30- 40 minuti o comunque fino adoratura del dolce.




giovedì 27 marzo 2014

Torta alla crema di nocciole

Buongiorno a tutti,

eccomi nuovamente da Voi per regalarvi una ricetta davvero sfiziosa, dedicata soprattutto ai grandi estimatori della più famosa “crema di nocciole” del mondo . Ho sentito in tv la famosa Benedetta Parodi che tentava la ricetta e mi è venuta letteralmente l’acquolina in bocca…Il bello di questa torta è il fantastico effetto crumble finale (La Parodi ne decantava la gustosità con un perfetto english accent) dovuto ai piccoli pezzettini di pasta frolla (tenuta da parte) che vanno distribuiti a fine creazione su tutta la superficie…

Personalmente non l’ho ancora realizzata ma credo che sarà sicuramente ai primi posti nella mia lunghissima lista di dolci da tentare. Vi lascio con la ricetta e con il desiderio di addentarla subitoooo!!

Buoni pasticci

Chiara

Torta alla “Crema di nocciole” per 8 persone:

per la frolla

300 g di farina

125 g di burro

130 g di zucchero

Sale

80 g di nocciole

20 g di cacao

½ bustina di lievito

2 uova

Per la farcia

250 g di ricotta

250 g di crema di nocciole (Nutella)

Per guarnire:

10 g di nocciole

Impastare in una ciotola la farina con lo zucchero, un pizzico di sale e il burro ammorbidito.

Tritare finemente le nocciole al mixer e unirle all'impasto assieme al cacao, al lievito e alle uova e impastare bene con le mani.

Trasferire sulla spianatoia e lavorare per qualche minuto, poi formare una palla e farla riposare un po' in frigo avvolta da pellicola (non è necessario se siete stati bravi a non scaldare troppo l’impasto)

Stendere tre quarti (abbondanti) dell'impasto tra due fogli di carta forno con il matterello.

Trasferire la frolla in una tortiera con la sua carta forno.

Per la farcia unire la crema di nocciole con la ricotta, poi riempire il guscio di frolla con questa crema.

Decorare con nocciole e la frolla rimanente distribuita a pezzettini (crea un fantastico effetto crumble)

Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.

P.S. Appena fatta vi inserirò le foto

domenica 16 marzo 2014

Birra dell’Anno 2014 - Birrificio Rurale

Unitevi a noi nel festeggiare le medaglie ottenute dal Birrificio Rurale al Concorso Birra dell'Anno 2014:





Categoria 16     Chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione belga 

1' classificata Seta














Categoria 10:   Scure, alta fermentazione, luppolate, d'ispirazione angloamericana 

3' classificata Castigamatt











 



Categoria 6: Ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, d'ispirazione anglosassone


3' classificata Reset










Bravo Lorenzo e a tutto il gruppo dei ragazzi del Rurale per i risultati ottenuti per la loro dedizione al mondo della birra artigianale e per la loro attenzione al nostro territorio.

Cari lettori non dimenticate:



Peppo&Chiara

venerdì 7 marzo 2014

Pils Pride Birrificio Italiano e 405040 Birrificio Rurale

Pochi giorni fa abbiamo descritto la nostra voglia di Pils ed ecco qui l'evento del Birrificio Italiano


http://www.birrificio.it/pils_pride/ 

  
Nel frattempo i nostri amici del Birrificio Rurale stanno brassando la loro:

https://www.facebook.com/BirrificioRurale/posts/683740598344137?stream_ref=5


domenica 2 marzo 2014

The Wall, Birrificio a Venegono Inferiore

E' sempre bello trovare su internet articoli che annunciano l'arrivo di nuove realta' birraie, ma quando questa e' di un amico e' ancora piu' bello condividerla!

Unitevi a noi nell'augurare ad Andrea una spendida carriera come Mastro Birraio


Potete leggere l'articolo su:

Blog di Malto Gradimento

e seguire i nostri amici del The Wall su:

http://www.thewallbeer.com/