venerdì 28 febbraio 2014

Torta Marmorizzata in onore di: Scarliga ed Emisfero Sud

Su richiesta del birraio Peppo, in un pomeriggio di inverno ho preparato due tortine in onere di due ottime birre che sarebbero state presentate per la prima volta presso il Birrificio Rurale di Desio (MB).

La ricetta è molto semplice, ma l'effetto che si ha al taglio è piuttosto scenografico :)

Ingredienti: 

4uova
  • 200 ml di latte + 3 cucchiai
  • 200 gr burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 30 gr di cioccolato amaro in polvere
  • 200 gr di zucchero
  • 250 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di fecola
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

  • Ecco il procedimento:

    1. Togliete dal frigorifero il burro, pesatelo, tagliatelo a cubetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Nel frattempo setacciate in una capiente ciotola la farina con la fecola e il lievito per dolci. Lavorate con una frusta elettrica (o con planetaria!!) le uova con lo zucchero fino a che il composto risulterà soffice e cremoso.
    2. Aggiungete il burro, il latte (200 ml) e il mix di farine precedentemente setacciate continuando a lavorare gli ingredienti fino a che la farina sarà totalmente assorbita ed il composto risulterà soffice e senza grumi. Togliete dal mixer (robot da cucina) ½ dell'impasto e mettetelo in un contenitore. Nel mixer aggiungete all'impasto rimasto il cacao e 3 cucchiai di latte, lavorate fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.
    3. Imburrate e infarinate uno stampo di circa 24 cm di diametro e riempitelo con 1 cucchiaio di crema bianca alternato a quella al cioccolato fino al termine degli ingredienti. Per ottenere l'effetto marmorizzato dovete introdurre nell'impasto un bastoncino o una forchetta e con un delicato movimento circolare dal basso verso l'alto attraversate tutto l'impasto così da ottenere un effetto variegato.
    4. Disponete lo stampo nella parte inferiore del forno già caldo e lasciate cuocere la vostra torta marmorizzata per 45/50 minuti circa a 180 gradi. Trascorso questo tempo sfornate la torta, lasciatela intiepidire e capovolgetela su un piatto da portata spolverizzando con lo zucchero a velo.
    5. Consiglio... Per verificare la cottura del dolce inserite nell'impasto uno stecchino di legno e controllate che ne esca completamente asciutto, ciò indicherà la giusta cottura.
    Buona leccata di baffi!