martedì 19 giugno 2018

National Homebrew Competition 2018 - Smoky Sour 2017


Gli homebrewer in America sono i pionieri di tutto il movimento della birra artigianale. Nella loro esagerazione hanno portato alla luce molti stili di birra che descrivono il loro carattere esuberante,la ricerca di birre spesso estreme.

L'animo del movimento oltreoceano e' molto diverso dal nostro, quello che mi affascina e' la loro innata passione per la condivisione anche con il mondo pro, che spesso si trasforma in una vera e propria forma pionieristica e rivoluzionaria che porta alla nascita di nuovi stili o nuove tecniche di produzione.

Da un paio d'anni volevo cimentarmi in una bella sfida: poter partecipare al loro piu' grande concorso e ho colto l'occasione di iscrivere Smoky Sour 2017.

Smoky Sour 2017 e' una rivisitazione di Smoky, una rauchbier, ma questa volta in versione sour, molto gentile, fermentata in botte di ginepro con aggiunta di susine bio.

La birra e' stata spedita a New York, una delle 12 citta' che raccoglieva le birre di tutti gli homebrewer per la prima fase di selezione.

Per un totale di 8405 birre iscritte e 3517 homebrewer.

Smoky Sour 2017 ha passato la prima selezione aggiundicandosi il primo posto nella categoria Experimental Beer







Una grande soddisfazione soprattutto per una birra cosi' complessa, la cui base e' nata dopo tanta ricerca sui malti affumicati.

Le finali saranno a fine Giugno a Portland, Oregon, impossibile poter presenziare, ma aver raggiunto questo risultato e' gia' straordinario!


giovedì 30 novembre 2017

Togliamo la polvere arriva "La Vecchia Guardia"

E' giunto il momento di togliersi di dosso un po' di polvere, troppo tempo e' passato senza scrivere piu' nulla.
Di novita' brassicole ce ne sono state parecchie in quest'ultimo anno, ma oggi celebriamo il ritorno al passato.
Domenica 26 Novembre si e' trascorsa una bella giornata con vecchi amici hb per fare la nostra prima collaboration: una birra per festeggiare i 40 anni (miei e di Italo) e i 50 anni (di Conco) l'anno prossimo.
Piu' che una collaboration e' stata una celebrazione dello spirito goliardico che ci ha fatto conoscere e che deve essere alimentato perchè fa stare bene.






Ma potevamo fare solo la birra? Ma con quei due galletti in un pollaio bisognava dare un compito a testa, no? per cui vai di grigliata,taaac.


Così sono riusciti a"litigare" su due cose anziche' una :)

Giornate così fanno bene!

Ora aspettiamo che questo barleywine fermenti, sia passato in botte ed infine sia pronto e che Conco finisca di creare l'etichetta.

Grandi ragazzi!!

mercoledì 26 ottobre 2016

European Homebrewer Competition 2016

Conclusa la prima European Homebrewer competition organizzata da Mobi e non poteva che lasciarci con questo bellissimo ricordo.

Abbiamo avuto la possibilità di presentare due birre:

Fumilla altra Rauch di casa "il Vicolo"
Ziemia altra Grodziskie

Ci piace giocare con l'affumicatura ed il risultato è stato:

Fumilla seconda classificata nella categoria German style

Grodziskie prima classificata nelle Experimental.

Ma la sorpresa non finische qui: Ziemia ha ottenuto il premio come Best of Show consentendoci di vincere il primo campionato homebrewer europeo.








Ne approfittiamo anche per fare i compliemnti a Birra1978 che con la loro Amber Ale si sono piazzati primi nella categoria americane, qui il momento di gioia di Italo:



Bellissima esperienza che ci riempie di soddisfazione ed orgoglio!

Poi festeggiamenti in aereoporto e a Milano!



Fumilla dedicata a Chiara
Ziemia, in polacco Terra, dedicata a Gaia

Vi amo piccole donne!

Mastro Peppo